Ricetta originale della cassata siciliana

DSC00518

La cassata Siciliana è uno dei dolci più famosi della Sicilia è probabilmente non ci nascondiamo dal dire che possa essere uno dei migliori esistenti nel mondo. Un prodotto conosciuto ed esportato in ovunque non a caso. In questo articolo analizzeremo insieme le origini e scopriremo la vera ricetta originale.

Storia Cassata Siciliana

La cassata è un dolce dalle origini veramente antiche e variegate. Come la nostra splendida isola anche i dolci hanno subito le influenze dei popoli conquistatori che hanno visitato la nostra terra, a partire dagli Arabi, importatori di zucchero, limone, arancia e mandorla. La cassata siciliana ha subito diverse variazioni nel corso del tempo, e se inizialmente era particolarmente semplice (pasta frolla con ricotta zuccherata), con il passare del tempo è stata arricchita. Una svolta importante arrivò con l’introduzione del pan di Spagna e della pasta di zucchero (sotto dominio Spagnolo, appunto). Da tale dominio nacque l’alternativa odierna alla cosiddetta “cassata o furnu” (cassata al forno). Oggi è il dolce per eccellenza della Sicilia, da consumere principalmente nelle festività e nelle “domeniche” di riunione familiare. Ovviamente può essere consumata in entrambe le varianti, al forno con pasta frolla e ricotta oppure condita con la pasta reale e canditi.

Cassata siciliana: Ricetta

Ingredienti per la pasta reale:
-200gr farina di mandorle
-200gr zucchero semolato
-50gr acqua
-Colorante per alimenti
-500gr di ricotta di pecora
-300gr di zucchero
-50gr di zuccata
-50gr di cioccolato fondente a gocce
-Vaniglia

Preparazione

  1. Preparare un tegamino con acqua e zucchero. Mescolare fino a far filare lo zucchero (tenere la fiamma bassa).
  2. Aggiungere farina e colorante. Mescolare bene e poi versare il composto su un piano.
  3. Lasciare raffreddare e poi lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.
  4. Lavorare la pasta reale con un mattarello e farlo a pezzettini lungo il bordo dello stampo.
  5. Fare sgocciolare la ricotta per eliminare il siero.
  6. Quando la ricotta sarà asciugherà, aggiungere lo zucchero e la vaniglia.
  7. Mescolare e fare riposare per un’ora in frigo.
  8. Successivamente con il setaccio lavorare la crema di ricotta.
  9. Aggiungere zuccata e cioccolato.
  10. Prendere il pan di Spagna e dividerlo in 3 spicchi. Uno andrà come fondo della teglia.
  11. A questo punto sciogliere lo zucchero nell’acqua, aromatizzate con il rum. Attenzione a non “affogare” il pan di Spagna (semplicemente aromatizzare).
  12. Prendere il secondo disco e tagliarlo in rettangoli delle stesse dimensioni di quelli preparati con la pasta reale.
  13. Posizionarli sul bordo della teglia. I rettangoli devono essere uno di pan di Spagna e uno di pasta reale, alternati.
  14. Successivamente versare la crema di ricotta nello stampo. Ricoprirla con il restante cerchio di pan di Spagna.
  15. Lasciarla riposare per circa un’oretta.
  16. Capovolgerla su una guantiera rotonda per dolci.
  17. Per la glassa pesare 150 grammi di zucchero a velo e scioglierli a fuoco basso all’interno di un mestolino d’acqua finché lo zucchero non diventa filante.
  18. Versarla ancora calda sulla cassata e spalmarla bene, quindi versare la glassa sulla cassata con attenzione.
  19. Fare raffreddare e poi decorare a piacere.

Speriamo che la ricetta vi sia piaciuta! Qualora non aveste voglia di realizzarla a mano potreste visitare il nostro shop e acquistarla. Noi la prepariamo proprio così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acquista per Categoria